Lavezzi e il Napoli: rottura vicina

“I calciatori non sono schiavi, ma persone. Si può comprare il cartellino ma non la volontà di un giocatore. La percentuale che Lavezzi resti al Napoli dipende solo dalla società”. Così il procuratore di Ezequiel Lavezzi, Alejandro Mazzoni, intervenuto sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli avvalora le voci che vogliono l’attaccante argentino ad un passo dall’addio. “Il Napoli – ha … Continua a leggere