Mutu: positivo al doping!

15mutu_asp.jpgProblemi gravi per Adrian Mutu: è stato trovato positivo a un controllo antidoping!

L’esame è stato effettuato al termine di Fiorentina Bari del 10 gennaio scorso: il giocatore è stato trovato positivo alla sibutramina. E’ un farmaco che serve a togliere la fame, peccato sia anche un potente stimolante. In ambienti vicini al giocatore la voce che gira è che l´avrebbe assunta attraverso una pillola per dimagrire comprata in un´erboristeria in Romania.

Per Mutu, però, ora le cose non sono affatto semplici. Infatti il giocatore è recidivo (nel 2004 fu squalificato sette mesi per cocaina) e per questo rischia una squalifica da uno a quattro anni. Ha una settimana di tempo per chiedere le controanalisi, ma se lo farà e verrà confermata la positività la pena sarà aumentata.

Le reazioni

Diana Bianchedi, membro esecutivo della Commissione Scientifica Antidoping e consulente della Wada, l´agenzia mondiale antidoping spiega la questione: «Rischia una squalifica intorno ai quattro anni perché recidivo, per cui dovrà dimostrare come la sostanza è entrata nel suo corpo, di non aver fatto uso di questa sostanza per migliorare le sue prestazioni e la non volontarietà».

La Fiorentina: “pur confermando ogni contrarietà all’assunzione di qualsiasi sostanza vietata dal regolamento antidoping, integratori non certificati compresi, ma credendo anche alla buona fede dell’atleta, cercherà di fare al più presto assoluta chiarezza sulle dinamiche della vicenda”.

I compagni di squadra non hanno voluto rilasciare dichiarazioni. Le parole di Jovetic, uno dei giocatori più legati al rumeno:”Ci hanno informati a fine allenamento, preferisco non parlarne”, suonano come un no comment.

Mutu è sotto shock. Se non riuscirà a dimostrare l’involontarietà dell’assunzione della sibutramina la sua carriera è da considerarsi chiusa.

Mutu: positivo al doping!ultima modifica: 2010-01-29T11:58:00+01:00da enrico17000
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento