“LA Times” sicuro: Becks resta al Milan

FOOTBALL 2008-2009 Serie A Milan David Beckham - 0

 

Il Los Angeles Times, il quotidiano più autorevole della Città degli Angeli: David Beckham resterà con il Milan fino al 31 maggio, tornerà negli States per riprendere la stagione con i Galaxy nella Major Soccer League a partire dal 15 luglio, e, attraverso il pagamento di un cospicuo buy-out, potrà tornare a vestire la maglia del Diavolo nella stagione 2009-2010.

Un compromesso a prima vista laborioso, ma che in realtà, con relativa semplicità, permetterà a Beckham di accontentare se stesso e le due parti in causa. Il quotidiano losangelino, pur senza citare fonti, afferma che la chiusura dell’accordo fra la società di Via Turati e quella di LA verrà perfezionato in settimana (con possibile apertura già nella giornata di domani, mercoledì 4 marzo): dal punto di vista economico, l’operazione frutterà alle casse dei Galaxy una cifra oscillante fra i 10 e i 15 milioni di dollari, in parte versati dal Milan (per un totale maggiore dei 3 milioni inizialmente proposti dal club del Diavolo) e in parte (in gran parte) elargiti dallo stesso Beckham, come “risarcimento-danni” per il contratto non rispettato (Becks aveva firmato un quinquennale da 32.5 milioni di dollari con i Galaxy, ma, di fatto, giocherà con la franchigia statunitense soltanto per tre stagioni).

Continuando a giocare nel Milan, Beckham spera nella convocazione con la maglia della Nazionale inglese per i prossimi due impegni internazionali, che vedranno la squadra di Capello impegnata il 6 luglio in Kazakhistan e il 10 luglio, in patria, contro Andorra.

Quanto ai Galaxy, dovranno fare a meno dello Spice Boy per la prima parte della stagione (negli States si gioca da marzo a novembre), ma potranno reintegrarlo in rosa dal 15 luglio (data di apertura della finestra dei trasferimenti) per gli ultimi 13 incontri (sui 30 in calendario) del campionato: Beckham sarà dunque atteso a rientrare in MLS il 18 luglio, nella trasferta di LA a New York, contro i Red Bulls. In questo modo tifosi ma (soprattutto) sponsor saranno comunque mediamente soddisfatti, e, dal punto di vista economico (oltre ai 10-15 milioni sopraccitati per la conclusione dell’accordo) la franchigia losangelina potrà liberare parte del salary-cap e un posto in rosa (in MLS vige un tetto massimo di 24 giocatori per squadra): i 6.5 milioni di dollari per i quali Becks sarebbe finito a libro-paga in questa stagione non saranno dunque conteggiati, e i Galaxy potranno muoversi sul mercato per rinforzarsi con l’acquisto di un ulteriore giocatore.

(yahoo.com)

“LA Times” sicuro: Becks resta al Milanultima modifica: 2009-03-05T14:08:00+01:00da enrico17000
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su ““LA Times” sicuro: Becks resta al Milan

Lascia un commento